Terremoto: provincia Reggio Emilia cerca ingegneri, architetti e geometri

MeteoWeb

La Provincia di Reggio Emilia recluta volontari da impiegare in aiuto alle popolazioni terremotate. In particolare si cercano architetti, ingegneri (civili e strutturali) e geometri, meglio se abilitati attraverso i corsi del Nucleo valutazione regionale. Le disponibilita’ vanno segnalate al numero 0522.271698 del Centro unificato provinciale di Protezione civile. Al momento non servono volontari generici che non siano iscritti alle Associazioni di Protezione civile. Quanto al materiale servono brandine, reti e materassi (se in buone condizioni), che vanno consegnati al Centro unificato di Protezione civile in via della Croce rossa 3 (ex via Del Chionso) a Reggio Emilia. Si raccolgono anche acqua e generi alimentari (possibilmente a lunga conservazione e soprattutto pasta, scatolame, sughi pronti, frutta e verdura), materiale per l’igiene anche personale (saponi, detergenti, dentifrici, pannoloni, assorbenti), vestiti in particolare per neonati e bambini se in buone condizioni (meglio se nuovi), bicchieri e posate di plastica monouso. Se in piccoli quantitativi vanno consegnati alla Caritas in via Adua (telefono 0522.922520). Per bancali e grandi quantitativi rivolgersi al deposito di Azione solidale a Calerno (telefono 0522.679926 oppure 337.7809002). La richiesta e’ anche di disponibilita’ a ospitare persone sfollate nelle proprie abitazioni o meglio ancora in strutture ricettive. Tali offerte vanno segnalate al numero 0522.271698 del Centro unificato di Protezione civile. Per gli aiuti in denaro si pua’ donare sul conto e’ intestato a “La Provincia di Reggio Emilia per le emergenze e la solidarieta'” ed e’ attivo presso la filiale Unicredit di via Emilia Santo Stefano 18/e con le seguenti coordinate Iban: IT 12 I 02008 12800 000100658213. Nella causale e’ necessario indicare “Terremoto Emilia 2012”: le somme versate saranno destinate a progetti di assistenza e ricostruzione seguiti direttamente dalla Provincia di Reggio. Si puo’ anche donare 2 euro inviando un sms o chiamando da rete fissa il numero 45500.