Trieste, scelta ammirevole del Comune: multe salate per chi butta le cicche di sigarette per strada

MeteoWeb

Le strade pubbliche non sono latrine e non sono posacenere. Cosi’ Trieste dopo la crociata contro la pipi’ in strada (500 euro di multa) adesso ha dichiarato guerra anche alle ‘cicche’ di sigaretta che distratti fumatori gettano sull’asfalto non tenendo conto che ora sono stati posti in opera da parte del Comune di Trieste – come precisa una nota – pattugliamenti mirati della Polizia locale e pesanti multe per i trasgressori. Nella sola giornata di ieri sono state contestate 4 multe da 50 euro a tre donne e un sessantenne, sorpresi mentre si liberavano di quello che restava di una sigaretta fumata. Ma in fumo, oltre alla sigaretta, sono andati anche i 50 euro.