Ancora paura in Emilia: già 6 scosse dopo la mezzanotte, l’ultima di magnitudo 3.5 all’1:07

MeteoWeb

Alle ore 01:07, nel cuore della notte, una scossa di magnitudo 3.5 a soli 2.3km di profondità ha colpito ancora una volta la zona terremotata della pianura Padana, con epicentro tra le province di Modena, Mantova e Reggio Emilia. La scossa è stata distintamente avvertita dalla popolazione residente nelle zone terremotate, ancora impaurite. Pochi minuti prima, alle 00:50, c’era stata un’altra scossa nettamente avvertita dalla popolazione, di magnitudo 3.2 ma con un ipocentro più profondo, di 10.8km. Tra le due scosse, alle 00:58 se n’è verificata una più debole, di magnitudo 2.1. La terra continua a tremare: nei primi minuti dopo la mezzanotte, c’erano state altre tre scosse: magnitudo 2.6 alle 00:04, magnitudo 2.4 alle 00:13 e magnitudo 2.2 alle 00:16.