Caldo e afa a Genova, aumenta l’inquinamento con sforamenti di biossido d’azoto

MeteoWeb

L’arrivo del caldo afoso ha fatto salire anche i livelli degli inquinanti a Genova, con due sforamenti per il biossido d’azoto rilevati ieri dalla centralina di via Borzoli (tra le 7 e le 8 e poi tra le 14 e le 15: le concentrazioni medie orarie massime sono state rispettivamente di 224 e 201 microgrammi per metro cubo, a fronte di una soglia di attenzione di 200). Nei limiti gli altri valori. Le previsioni meteo dell’Aeronautica Militare per domani segnalano condizioni ancora favorevoli al ristagno dello smog nei bassi strati atmosferici.