Cina: una donna nella prossima missione spaziale

MeteoWeb

Ci sara’ una donna tra i tre astronauti che verranno lanciati nello spazio da Pechino entro la fine di giugno, secondo la stampa cinese. Una delle candidate e’ Liu Yang, che ha il grado di maggiore nell’ Esercito di Liberazione Popolare e che e’ stata protagonista di un drammatico atterraggio di fortuna dopo che un uccello si era schiantato contro il finestrino del suo aeroplano. L’ altra e’ il capitano Wang Ping, nota per aver condotto numerose missioni di soccorso dopo il terremoto del 2008 nel Sichuan, che ha causato la morte di decine di migliaia di persone. Secondo l’ agenzia Nuova Cina sia Liu che Wang hanno circa 30 anni ed entrambe hanno un figlio. La decisione di puntare su una donna che ha gia’ partorito e’ stata presa per la preoccupazione che la permanenza nello spazio possa avere effetti negativi sulla fertilita’. L’ agenzia aggiunge che le due sono state scelte ”per le loro eccellenti capacita’ come piloti e per le loro qualita’ psicologiche”. La missione della navicella Shenzhou 9 sara’ quella di atterrare sulla stazione orbitante cinese Tiangong-1. ”Si tratta – ha detto Zhou Jianping, uno dei dirigenti del programma spaziale cinese – di un passo significativo nella storia dei voli umani nello spazio”. La prima donna a viaggiare nello spazio e’ stata nel 1963 la russa Valentina Tereskhova.