Emergenza caldo anche in Turchia: picchi di oltre +40°C, ventilatori anche in spiaggia!

MeteoWeb

Contro l’ondata di caldo sopra i 40 gradi che si e’ abbattuta sul Medio Oriente, in Turchia si fa ricorso anche ai ventilatori in spiaggia per i turisti. A Mersin, sulla costa mediterranea non lontano dalla frontiera siriana, il sindaco Hasan Uslu ha deciso di collocare grandi ventilatori per dare sollievo ai bagnanti, riferisce la tv privata Ntv. Il sindaco ha spiegato che le previsioni fanno temere una ”estate di fuoco” in Turchia, con temperature da record fino a settembre.