Giappone: almeno 20 feriti per il tifone Guchol

MeteoWeb
Il tifone "Guchol" sul Giappone; credit JMA (Japan Meteorological Agency)

E’ di una ventina di feriti il bilancio del passaggio del potente tifone “Guchol” in Giappone, il quarto della stagione con raffiche di vento fino a 180 chilometri orari. Lo ha annunciato la televisione nazionale Nhk, precisando che a fine pomeriggio le autorità avevano dichiarato 21 feriti. “Guchol” a fine pomeriggio aveva raggiunto la parte sud dell’isola principale di Honshu prima di dirigersi verso nord est, passando a nord di Tokyo dove sono state registrate raffiche di vento di oltre 125 chilometri orari. Nelle ore precedenti aveva causato danni sull’isola di Okinawa e poi sull’isola di Shikoku. Il tifone dovrebbe proseguire la sua corsa verso nord est fino a raggiungere Tohoku, una zona distrutta dallo tsunami dell’11 marzo 2011. E’ la prima volta dal 2004 che un tifone di tale intensità attraversa il Giappone nel mese di giugno. Le autorità nipponiche hanno sospeso centinaia di collegamenti aerei e anche i treni nelle zone a rischio hanno subito pesanti ritardi.