Global Warming: le temperature del mare aumenteranno sempre di più

MeteoWeb

Il livello dei mari di tutto il mondo e’ destinato ad aumentare di diversi metri nei secoli a venire se il riscaldamento globale continuera’ ai ritmi attuali. E’ il risultato del primo studio a dare una proiezione globale sul lungo periodo del problema, sulla base dei dati raccolti sull’osservazione dei livelli dei mari nel passato millennio e sui calcoli riguardanti le future emissioni di gas serra. La ricerca e’ stata promossa dall’Universita’ di Wageningen nei Paesi Bassi e pubblicata su Nature Climate Change. Lo studio rivela che se le temperature dovessero aumentare di 3 gradi, il previsto innalzamento del livello del mare potrebbe variare tra i 2 e i 5 metri. Uno scenario dagli impatti ambientali significativi. Per fare un esempio, a New York City l’innalzamento dei livelli del mare di un solo metro potrebbe aumentare la frequenza di gravi inondazioni da una volta per secolo a una volta ogni tre anni. Mentre paesi che sorgono su regioni deltizie basse come il Bangladesh rischierebbero quasi l’inabissamento. Nelle proiezioni effettuate un livello di innalzamento costante del riscaldamento di 2 gradi portera’ ad un aumento del livello del mare due volte piu’ elevato di quello attuale con conseguenze che andranno ben oltre il 2300.