I terremoti registrati durante la notte in Italia e nel Mondo

MeteoWeb

L’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) ha registrato quattro  scosse di terremoto  nella notte nelle zone terremotate del’Emilia, tutte di lieve entità. Tra gli eventi  sismici avvenuti tra le 23:50 di ieri e le 5:45 di stamattina, il più  forte è  stata alle 4:20 con magnitudo 2.4 ed epicentro in prossimità  del comune modenese di Finale Emilia. Una lieve scossa di terremoto di magnitudo 2 è stata registrata anche  nel sudest della Sicilia, in provincia di Siracusa  alle  ore 2:24. Secondo Ingv, il sisma ha avuto ipocentro a 23.5 km di profondità ed epicentro in prossimità del comune di Canicatti Bagni. Non si registrano danni a persone o cose. Al di fuori del nostra penisola invece c’e’ da segnalare una forte scossa di terremoto di magnitudo 5.5 è stata registrata alle 9:14 ora locale (le 3:14 in Italia) al largo dell’isola filippina di Mindanao. Secondo i rilievi del Servizio geologico degli Stati Uniti (Usgs), l’evento sismico ha avuto ipocentro a circa 70 km di profondità ed epicentro 152 km a est della città di General Santos. Non si registrano al momento danni a persone o cose.