Le previsioni meteo dell’aeronautica militare per i prossimi giorni, fino al 14 giugno

MeteoWeb

Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia. Situazione: geopotenziale in ulteriore aumento sulle regioni centro-meridionali, tuttavia un flusso perturbato atlantico scorre sull’Europa centro-settentrionale, interessando con condizioni di instabilita’ le regioni al nord del nostro paese. Tempo previsto fino alle 8 di domani. – al Nord: cielo molto nuvoloso con precipitazioni su Valle d’Aosta, Piemonte e zone alpine di Lombardia e Trentino Alto Adige; deboli e locali piogge anche su Liguria e zone alpine di Veneto e Friuli Venezia Giulia in temporaneo miglioramento in serata, con una nuova intensificazione delle piogge dalla mattina seguente; alternanza di nubi e schiarite su Emilia Romagna con locali e deboli piogge dalla mattina di domani. – al Centro e Sardegna: cielo generalmente sereno o poco nuvoloso con graduale aumento della nuvolosita’ dal pomeriggio/sera su Sardegna, Toscana, Umbria e Lazio con la possibilita’ di qualche locale e debole precipitazione. – al Sud e Sicilia: condizioni di tempo stabile e soleggiato salvo nubi alte e sottili poco significative in veloce transito in serata. Temperature: minime stazionarie al nord, in aumento sulle restanti zone del paese, specie al centro ed al meridione. Venti: da deboli a moderati meridionali sulle regioni centrali e meridionali con locali rinforzi sulla Sardegna e sulla costa della Toscana; deboli di direzione variabile sulle regioni settentrionali. Mari: molto mossi il Mar Ligure, il Tirreno settentrionale, i settori occidentali del Tirreno centrale e meridionale, Stretto di Sicilia, Mare e Canale di Sardegna; da poco mosso a mosso il Tirreno centrale e meridionale est; da quasi calmo a poco mosso lo Ionio.

Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domani, sabato 9 giugno. – al Nord: molte nubi specie sulle zone alpine e prealpine con temporali diffusi, in locale sforamento sulle zone di pianura. tendenza a miglioramento in serata ad iniziare dalle regioni occidentali. – al Centro e Sardegna: aumento delle nubi medio-alte e stratiformi sulle regioni tirreniche con precipitazioni deboli o moderate nel pomeriggio sulle zone interne della Toscana e delle Marche e sull’Umbria. Velature alte e sottili in aumento sulle regioni adriatiche. – al Sud e Sicilia: velato in genere sulla Sicilia e zone costiere delle regioni tirreniche; ampio soleggiamento sulle restanti zone. Temperature: massime in diminuzione anche se lieve. Venti: moderati meridionali sulle regioni del centro-sud; deboli orientali sulle restanti zone. Mari: da quasi calmo a poco mosso lo Ionio; da mossi a molto mossi i restanti mari.

Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per i prossimi giorni. – Domenica 10 giugno. – al Nord: estesa nuvolosita’ su tutte le regioni con rovesci diffusi sulle zone alpine e prealpine in locale sforamento sulle zone prospicienti. – al Centro e Sardegna: deboli precipitazioni occasionali associate a nuvolosita’ sparsa sulle aree interne in miglioramento. Ampie aperture sulle altre zone. – al Sud e Sicilia: parziali velature ma senza fenomeni associati. Temperature: stazionarie o in lieve diminuzione. Venti: deboli dai quadranti occidentali con locali rinforzi sulle aree tirreniche. Mari: da mossi a localmente molto mossi i bacini di ponente e l’alto Adriatico; poco mossi o quasi calmi i restanti mari. – Lunedi’ 11 giugno: addensamenti al nord sulle zone alpine e prealpine, specie del settore orientale, con rovesci diffusi, in locale sforamento sulle pianure ed in graduale assorbimento dalla serata; tempo stabile e soleggiato sul resto del territorio, salvo annuvolamenti sulle zone interne di Toscana e Marche e sull’Umbria con deboli piogge. – Martedi’ 12 giugno: nuvolosita’ irregolare sulle regioni settentrionali con rovesci sparsi; poco o parzialmente nuvoloso sulle restanti zone del paese, con addensamenti sulla toscana, associati a rovesci isolati. – Mercoledi’ 13 e giovedi’ 14 giugno: rovesci sparsi al nord, specie sui settori alpini e prealpini; variabilita’ al centro-sud, con deboli precipitazioni sulle zone interne del centro.