Le previsioni meteo dell’aeronautica militare per oggi e domani

MeteoWeb

Il Servizio meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia. Situazione: il campo di alta pressione presente su gran parte del Mediterraneo garantisce tempo stabile e soleggiato sulla nostra penisola. Tempo previsto fino alle 24 di oggi. Nord: cielo generalmente sereno o poco nuvoloso, possibilita’ di addensamenti piu’ consistenti sull’arco alpino dove si potranno avere rari ed isolati rovesci o temporali nelle ore piu’ calde. Centro e Sardegna: cielo ampiamente sereno, formazioni nuvolose pomeridiane interesseranno i rilievi di Lazio e Abruzzo. Sud e Sicilia: sereno o poco nuvoloso con possibilita’ di qualche nube sui rilievi della Sicilia settentrionale. Temperature: temperature massime in aumento, in particolare su Padana orientale, regioni centrali e meridionali. Venti: deboli sud-occidentali sulla Sardegna e sulle coste adriatiche, a regime di brezza sulle altre coste. Deboli variabili nelle zone interne. Mari: quasi calmi o poco mossi tutti i mari.

Il Servizio meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domani, sabato 30 giugno. Nord: modesti annuvolamenti pomeridiani in area alpina con qualche isolato rovescio o temporale, specie sul settore centro-orientale, in un contesto di tempo altrimenti stabile e soleggiato. Centro e Sardegna: qualche annuvolamento pomeridiano sui rilievi tra Abruzzo e Lazio, con cielo che si manterra’ invece in prevalenza sereno sul resto del centro e sulla Sardegna. Sud e Sicilia: poche nubi nelle ore centrali del giorno sui rilievi appenninici meridionali e cielo completamente sereno sulla Sicilia e sul resto del sud peninsulare. Temperature: minime stazionarie e massime in ulteriore lieve aumento su gran parte del territorio. Condizioni di onda di calore sulla Pianura Padana centro-orientale e al centro-sud. Venti: deboli settentrionali sul Salento e sulle coste del basso Tirreno. Deboli localmente moderati da est/sud-est sulla Sardegna. Deboli variabili sul resto del paese, con prevalente regime di brezza lungo le coste. Mari: tutti calmi o quasi calmi, ad eccezione del Canale di Sardegna e del Mar di Sardegna che saranno poco mossi tendenti a divenire mossi.