Le previsioni meteo dell’aeronautica militare per i prossimi giorni: ecco il picco del caldo!

MeteoWeb

Il servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia Situazione: un anticiclone di origine africana continua ad estendere la sua influenza su gran parte delle nostre regioni determinando tempo stabile e soleggiato con temperature massime in ulteriore aumento; infiltrazioni di aria piu’ fresca ed instabile interessano i settori alpini, specie quelli occidentali. Tempo previsto fino alle 8 di domani. Nord: addensamenti sparsi con isolati rovesci o temporali su tutto il settore alpino ed in generale sul Piemonte occidentale dove i fenomeni potranno risultare localmente intensi; parziale attenuazione serale di nubi e precipitazioni; poco nuvoloso sulle restanti aree con nuvolosita’ medio-alta in veloce transito. Centro e Sardegna: cielo in prevalenza sereno su tutte le regioni salvo transito di nubi alte e sottili su Toscana, Marche e Sardegna. Sud e Sicilia: cielo terso e tempo stabile per l’intera giornata. Temperature: minime senza notevoli variazioni o al piu’ in lieve aumento. Venti: in genere deboli variabili, a regime di brezza lungo le coste; qualche rinforzo da nord sulla Puglia salentina e da est-sud est sulla Sardegna meridionale. Mari: mosso il Canale d’Otranto ed il Canale di Sardegna; generalmente poco mossi l’Adriatico centro meridionale ed i restanti bacini meridionali; quasi calmi tutti gli altri mari.

Il servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domani, mercoledì 20 giugno. Nord: estese velature sulle regioni occidentali con nuvolosità più compatta sul settore alpino in genere, associata a locale attività temporalesca fino al pomeriggio; isolati sconfinamenti delle precipitazioni verso le zone di pianura potranno interessare il Piemonte e le aree più occidentali della Lombardia. Ampi spazi di sereno sulle regioni orientali. Generale attenuazione della nuvolosità e dei fenomeni dal tardo pomeriggio. Centro e Sardegna: locali annuvolamenti poco significativi sulla Toscana e la Sardegna; condizioni di tempo stabile e soleggiato sulle restanti regioni salvo locali sottili velature. Sud e Sicilia: ampio soleggiamento in assenza di nuvolosità significativa. Temperature: in diminuzione nei valori massimi sul Piemonte e Valle d’Aosta; stabili o in ulteriore aumento sulle restanti regioni, più marcato sulla Sardegna. Venti: deboli di direzione variabile su tutte le regioni, con locali rinforzi meridionali sulla Sardegna. Mari: da mosso a molto mosso il Mare di Sardegna; da poco mossi a mossi il Canale di Sardegna e lo Ionio; da quasi calmi a poco mossi i restanti bacini.

Il servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per i prossimi giorni. GIOVEDI’ 21 GIUGNO Nord: cielo generalmente sereno salvo locali velature poco significative. Isolata attività temporalesca pomeridiana sul settore alpino, limitatamente alle zone di confine. Centro e Sardegna: condizioni di tempo stabile e soleggiato su tutte le regioni. Sud e Sicilia: ampio soleggiamento in un contesto tipicamente estivo. Temperature: minime in lieve diminuzione sulle regioni nord-occidentali, centrali tirreniche e Sardegna, stazionarie o in ulteriore lieve aumento su quelle meridionali; massime in aumento sul Piemonte e Valle d’Aosta, in lieve diminuzione sulla Sardegna e centrali tirreniche, in aumento su quelle meridionali, specie sulla Puglia. Venti: deboli di direzione variabile su tutte le regioni. Mari: da poco mossi a mossi lo Ionio, il Mar Ligure, il Tirreno settentrionale, Mare e Canale di Sardegna; da quasi calmi a poco mossi i restanti bacini. VENERDI’ 22 GIUGNO Generali condizioni di tempo stabile e soleggiato su tutte le regioni, salvo locali annuvolamenti ad evoluzione diurna sul settore alpino. SABATO 23 GIUGNO Cielo sereno sulle regioni centrali e su quelle meridionali; nubi alte poco significative sulle regioni settentrionali, localmente più intensa sulle zone orientali con isolati rovesci pomeridiani sul settore alpino. DOMENICA 24 E LUNEDI’ 25 GIUGNO Aumentano le nubi sulle regioni settentrionali e localmente su quelle centrali, specie del versante adriatico; ancora tempo stabile e soleggiato sulle regioni meridionali e sulla Sardegna.