Le previsioni meteo dell’aeronautica militare per i prossimi giorni, fino al 5 luglio: gran caldo in tutt’Italia

MeteoWeb

Il Servizio meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia. Situazione: l’anticiclone presente sul nostro paese va ulteriormente consolidandosi assicurando condizioni di tempo stabile e un graduale aumento delle temperature. Tempo previsto fino alle 8 di domani. Nord: cielo in prevalenza sereno o poco nuvoloso con addensamenti piu’ consistenti sull’arco alpino centro-occidentale dove, nelle ore piu’ calde della giornata, si potranno avere isolati rovesci o temporali. Centro e Sardegna: tempo stabile e soleggiato; durante il pomeriggio temporaneo sviluppo di nubi cumuliformi sull’Appennino laziale ed abruzzese con possibilita’ di isolati rovesci temporaleschi. Sud e Sicilia: sereno o poco nuvoloso con qualche nube in piu’, nel pomeriggio, sull’area appenninica e sui rilievi della Sicilia settentrionale; possibilita’ di rovesci pomeridiani sulle aree montuose del Molise. Temperature: massime in aumento in particolare sulla pianura padana centro-orientale e sulle regioni centro-meridionali. Venti: deboli sud-orientali sulla Sardegna e sulle coste del medio-alto Adriatico, a regime di brezza sulle altre coste; deboli variabili nelle zone interne. Mari: quasi calmi o poco mossi tutti i mari, tendente a mosso il canale di Sardegna.
Il Servizio meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domani, sabato 30 giugno. Nord: fatta eccezione per modesti e isolati annuvolamenti pomeridiani in area alpina, la giornata trascorrera’ con soleggiamento diffuso su tutte le regioni settentrionali. Centro e Sardegna: tempo stabile e soleggiato, salvo qualche nube in piu’ sui rilievi tra Abruzzo e Lazio nelle ore calde del giorno, con possibilita’ di isolati rovesci o temporali seguiti da ampie schiarite serali; velature in arrivo sulla Sardegna a partire dal tardo pomeriggio. Sud e Sicilia: sereno o poco nuvoloso, con qualche isolata nube piu’ consistente sui rilievi della Sicilia e della Calabria meridionale. Temperature: in ulteriore lieve aumento sia le minime che le massime, con condizioni di onda di calore sulla pianura padana centro-orientale e su tutte le regioni centrali e meridionali, isole comprese. Venti: deboli settentrionali sul Salento; deboli o moderati sud-orientali sulla Sardegna; deboli variabili sul resto del paese, con prevalente regime di brezza lungo le coste. Mari: poco mossi, tendenti a divenire mossi il mare e canale di Sardegna; quasi calmi o poco mossi tutti gli altri mari.
Il Servizio meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per i prossimi giorni. Domenica 1 luglio Nord: aumentano le nubi gia’ dal mattino su Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria e Lombardia occidentale, nubi inizialmente poco consistenti che si faranno piu’ compatte dal pomeriggio portando rovesci e temporali sparsi, dapprima in area alpina e, successivamente, sulle zone piu’ pianeggianti, ma con fenomeni piu’ isolati e limitati alle ore serali e notturne; nuvolosita’ in aumento anche sul nord-est per fine giornata. Centro e Sardegna: nubi medio-alte al mattino su Sardegna e coste toscane, con graduale estensione delle velature a Umbria, Marche e coste del Lazio; possibilita’ di isolati annuvolamenti piu’ compatti sull’Appennino tosco-emiliano, ove non si escludono occasionali rovesci nella seconda parte del giorno e nella serata. Sud e Sicilia: cielo sereno o poco nuvoloso, con qualche nube in piu’ sui rilievi della Campania e della Calabria nelle ore centrali del giorno. Temperature: in decisa diminuzione su Valle d’Aosta, Piemonte e zone alpine e prealpine lombarde, stazionarie sul resto del nord e in ulteriore lieve aumento nei valori massimi al centro-sud; persistenza di condizioni di onda di calore con temperature massime comprese tra 35 e 40°c sulla pianura padana centro-orientale e su tutte le regioni centrali e meridionali, isole comprese. Venti: deboli o localmente moderati sud-orientali sulla Sardegna, sulle coste toscane e sulla Liguria; deboli variabili sul resto del paese, con prevalente regime di brezza lungo le coste. Mari: mossi il mare e il canale di Sardegna; calmi o quasi calmi tutti gli altri mari, con moto ondoso in aumento sul Tirreno centro-settentrionale settore ovest. Lunedi’ 2 luglio Nubi e temporali anche intensi al nord, al mattino tra Liguria, Piemonte e Lombardia e, nel pomeriggio, in estensione alle rimanenti regioni settentrionali; qualche annuvolamento anche al centro-sud, specie sulle zone interne e sulle regioni del versante adriatico, pur con scarsa probabilita’ di piogge; temperature in diminuzione al nord e sulle regioni centrali tirreniche; persiste il caldo afoso sulle regioni adriatiche e sul Meridione; venti moderati dai quadranti meridionali o occidentali, con tendenza a rinforzare da maestrale sulla Sardegna; mossi i bacini occidentali, poco mossi quelli orientali e meridionali. Martedi’ 3 luglio Temporali sulle zone alpine e prealpine, tempo piu’ stabile sul resto del nord; nubi in aumento e occasionali rovesci o temporali anche sulle zone interne del centro-sud nelle ore centrali della giornata; temperature senza variazioni importanti, con persistenza di caldo afoso al sud e sulle regioni centrali adriatiche; venti moderati dai quadranti occidentali e mari generalmente mossi o poco mossi, con moto ondoso piu’ accentuato sul mar di Sardegna. Mercoledi’ 4 e giovedi’ 5 luglio Nubi e rovesci o temporali pomeridiani sulle zone alpine e, piu’ localmente, anche in area appenninica; tempo piu’ stabile in pianura e sulle zone costiere.