Messico: l’uragano ‘Carlotta’ tocca terra con venti a 170km/h

MeteoWeb

L’uragano Carlotta ha raggiunto la costa meridionale del Messico con venti a 170 chilometri orari. L’uragano, di livello uno sui cinque della scala Saffir-Simpson, ha toccato terra appena a nord-ovest di Puerto Escondido, nello Stato occidentale di Oaxaca, ha riferito il Centro nazionale uragani Usa (Nhc). I meteorologi americani hanno avvertito che Carlotta “potrebbe provocare alluvioni e smottamenti potenzialmente letali”. Tuttavia l’uragano ha gia’ perso intensita’ e i venti dovrebbero ulteriormente calare nel corso del fine settimana mentre procede verso il nord del Messico a una velocita’ di 17 chilometri orari. Al momento non si ha notizie di danni o vittime nell’Oaxaca.