Meteo Lombardia: da domani nubi in aumento e tanta instabilità

MeteoWeb

Nuvole in aumento a partire da domani sulla Lombardia, con conseguente crescita della probabilita’ di precipitazioni. Queste, in estrema sintesi, le previsioni del Bollettino meteo dell’Arpa Lombardia per i prossimi giorni. Fino alla mezzanotte di oggi su Alpi e Prealpi cielo molto nuvoloso o coperto, su Pianura e Oltrepo’ Pavese nuvolosita’ irregolare e variabile. Nel pomeriggio deboli precipitazioni, anche in forma di piovasco o breve rovescio, possibili sulle aree alpine e prealpine e localmente sull’Alta Pianura, molto poco probabili altrove; precipitazioni in esaurimento in serata. Temperature massime in pianura 25 e 28 gradi. Zero termico intorno a 3.500 metri. Venti in pianura deboli meridionali, localmente moderati sulla Bassa Pianura; in montagna deboli meridionali con locali rinforzi. Domani ovunque molto nuvoloso o coperto salvo copertura localmente meno marcata sui settori orientali. Dal pomeriggio e soprattutto in serata diminuzione della nuvolosita’ sulla Pianura Orientale e poi su quella Occidentale e sull’Oltrepo’ Pavese; copertura piu’ insistente sui rilievi alpini e prealpini. Precipitazioni: deboli, dal mattino su Alpi, Prealpi e occasionalmente su Alta Pianura Occidentale ma piu’ probabili e insistenti sul settore Nordovest; in attenuazione o esaurimento in serata. Scarsa probabilita’ di temporali.

Domani temperature minime in leggero aumento, massime senza variazioni di rilievo. In pianura minime tra 15 e 17 gradi, massime tra 25 e 27 gradi. Zero termico: intorno a 3500 metri, in risalita fino a circa 3900 metri. Venti: in pianura deboli di direzione variabile con qualche rinforzo locale; in montagna deboli dai quadranti meridionali con rinforzi sull’Appennino e sulle creste alpine. Venerdi’ nella notte scarsa nuvolosita’, dal mattino su Alpi, Prealpi e Pianura Occidentale molto nuvoloso, a tratti coperto; su Pianura Orientale e Oltrepo’ Pavese copertura variabile. Precipitazioni: su Alpi e Prealpi da deboli a localmente moderate, possibili fin dal mattino ma piu’ probabili nel pomeriggio e in serata; dal pomeriggio in locale estensione alla Pianura Occidentale, meno probabile l’estensione a Pianura Orientale e Oltrepo’ Pavese. Anche a carattere di rovescio temporalesco dal pomeriggio. Venerdi’ temperature senza variazioni di rilievo. In pianura minime intorno a 16 gradi, massime intorno a 27 gradi. Zero termico: intorno a 3.900 metri, in lieve abbassamento dal pomeriggio. Venti: in pianura deboli in prevalenza settentrionali, in montagna deboli o localmente moderati dai quadranti meridionali.
Sabato su tutta la regione in prevalenza molto nuvoloso. Precipitazioni: su tutta la regione possibili a piu’ riprese nel corso dell’intera giornata, a prevalente carattere di rovescio o temporale. Temperature: minime stazionarie, massime in calo. Zero termico: intorno a 3.800 metri, in abbassamento fino a circa 3.200 metri. Venti: in pianura deboli di direzione variabile con temporanei rinforzi, in montagna deboli o localmente moderati meridionali. Domenica tendenza a molto nuvoloso o coperto con precipitazioni deboli sparse; dal pomeriggio schiarite ed esaurimento delle precipitazioni. Temperature stazionarie. Venti in Pianura deboli variabili con rinforzi nelle ore centrali, in montagna deboli o moderati dal quadrante sudovest. Lunedi’ cielo da variabile a molto nuvoloso. Precipitazioni possibili su tutta la regione, piu’ probabili sulle aree alpine e prealpine. Temperature senza variazioni di rilievo. Venti deboli di direzione variabile, dai quadranti meridionali in montagna.