Meteo Lombardia: domani torna il sole, poi di nuovo nubi e instabilità

MeteoWeb

Domani sulla Lombardia condizione piu’ stabile, soleggiata e asciutta, favorita dall’ingresso di correnti in quota da nordovest. Nei giorni seguenti predominera’ un flusso di correnti occidentali con condizioni atmosferiche a tratti instabili, soprattutto sulle aree montane dove saranno piu’ probabili rovesci sparsi. Temperature massime in aumento da domani, ma sempre intorno ai valori normali del periodo. Lo rende noto nel suo bollettino meteo l’Arpa. Domani su tutta la regione sereno o poco nuvoloso; possibili annuvolamenti al primo mattino sulla pianura orientale e durante la giornata sui rilievi alpini di confine. Nel corso della serata moderato aumento della nuvolosita’ sulle aree alpine e prealpine. Precipitazioni: assenti salvo possibilita’ di isolati e brevi rovesci nelle ore centrali sui rilievi nordorientali. Temperature minime in lieve o moderato calo, massime in leggero o moderato aumento. In pianura minime tra 12 e 16 gradi, massime tra 24 e 26 gradi. Venti: in pianura e in montagna da deboli a moderati dai quadranti settentrionali; locali rinforzi sul settore nordovest e sulle creste alpine fino al primo pomeriggio. Mercoledi’ inizialmente annuvolamenti sparsi su Alpi e Prealpi, sereno o poco nuvoloso altrove; nel corso della mattinata aumento della nuvolosita’ sui rilievi, nel pomeriggio su Alpi, Prealpi e Appennino molto nuvoloso, sulla Pianura poco nuvoloso o nuvoloso. Nel pomeriggio sulle aree alpine e prealpine possibili rovesci sparsi; altrove scarsa probabilita’. In pianura minime intorno a 15 gradi, massime intorno a 26 gradi. Venti: in pianura in prevalenza orientali, fino al mattino deboli o moderati, poi in attenuazione; in montagna deboli dai quadranti occidentali. Giovedi’ sulle aree alpine e prealpine molto nuvoloso tendente a coperto, su Pianura e Oltrepo’ pavese nuvolosita’ variabile. Precipitazioni: su Alpi e Prealpi deboli, possibili fin dal mattino ma piu’ probabili dal pomeriggio; occasionali sull’Alta Pianura, poco probabili altrove.Temperature: minime in leggero aumento, massime senza notevoli variazioni. Venti: in pianura deboli di direzione variabile; in montagna deboli dai quadranti occidentali con rinforzi sull’Appennino. Venerdi’ su Alpi e Prealpi molto nuvoloso con precipitazioni da deboli a localmente moderate, altrove poco nuvoloso o variabile con precipitazioni deboli occasionali sull’Alta Pianura. Temperature minime stazionarie, massime in aumento. Venti deboli di direzione variabile. Sabato nuvolosita’ variabile con precipitazioni possibili ovunque nel corso della giornata, anche a carattere di temporale. Temperature minime stazionarie, massime in calo. Venti deboli di direzione variabile.