Meteo Lombardia: sole, caldo e afa con picchi di +37°C fino a venerdì, tregua solo nel weekend

MeteoWeb
Credit: ESA

Il flusso di correnti in quota dai quadranti occidentali, associato alla presenza di un promontorio anticiclonico sul Mediterraneo, garantiscono sulla Lombardia fino a giovedi’ cielo in prevalenza poco nuvoloso o velato sui settori di pianura, mentre sui settori alpini e prealpini ci sara’ maggiore instabilita’ con addensamenti irregolari. Nel corso di venerdi’ e per il fine settimana la presenza sull’Europa centro-settentrionale di un’area depressionaria sara’ accompagnato da una maggiore variabilita’ e da un cedimento dell’alta pressione. E’ quanto emerge nel bollettino meteo dell’Arpa. Domani al mattino su mantovano poco nuvoloso o velato, altrove irregolarmente nuvoloso, con nuvolosita’ in graduale stratificazione, specie sui fascia alpina e in parte prealpina. Nel corso del pomeriggio nuvolosita’ irregolare in estensione anche ai settori orientali di pianura. In serata nuvolosita’ in attenuazione a partire da ovest. Precipitazioni a carattere di rovescio o temporale possibili fin dalla notte sui settori nordoccidentali, dal mattino sparse su fascia alpina e prealpina, con interessamenti ai settori adiacenti di alta pianura, in particolare quella occidentale. Nella seconda parte della giornata non sono esclusi brevi rovesci o locali temporali anche sui restanti settori pianura e Appennino. Temperature minime in aumento, massime in lieve diminuzione su parte occidentale, in lieve aumento su parte orientale. In pianura minime tra 20 e 25 gradi, massime tra 29 e 37 gradi. Venti: in pianura: nella notte su alta pianura occidentale deboli a tratti moderati da nord, sul resto della pianura calma; in mattinata deboli variabili, nel pomeriggio temporanei rinforzi da sud su pavese, da nord su pianura centro-orientale. In montagna moderati a tratti forti da sudovest, in attenuazione in serata. Condizioni di afa debole o moderata.
Giovedi’ su pianura e Appennino poco nuvoloso velato. Su Alpi e Prealpi poco nuvoloso, dalla seconda parte della giornata nuvolosita’ irregolare a tratti estesa. Precipitazioni: dalle ore centrali a ridosso dei rilievi sparse a carattere di rovescio o temporale. Temperature minime in diminuzione, massime in aumento. In pianura minime intorno a 22 gradi, massime intorno a 34 gradi. Venti: in pianura nella prima parte della giornata deboli dai quadranti occidentali; nel pomeriggio su Pavese moderati da sud sudovest, altrove ancora deboli occidentali. In montagna deboli dai quadranti occidentali. Condizioni di afa debole o moderata Venerdi’ fino al primo mattino velato con annuvolamenti sparsi sui settori orientali. In giornata sereno o poco nuvoloso con addensamenti a ridosso dei rilievi. In serata nuvolosita’ in generale aumento. Precipitazioni: fino al primo mattino possibili deboli piovaschi sui settori orientali. Dalle ore centrali brevi rovesci o temporali su fascia alpina e prealpina. Dalla serata possibile estensione dei fenomeni anche ai settori di pianura. Temperature minime stazionarie, massime in lieve diminuzione. Venti: in pianura deboli occidentali, in rotazione da est in serata. In montagna deboli dai quadranti occidentali. Sabato e domenica condizioni di instabilita’, con probabilita’ di precipitazioni. Temperature in diminuzione, sia nei valori minimi che nei massimi.