Previsioni Meteo: mappe preoccupanti, sempre più caldo a breve, medio e lungo termine…

MeteoWeb

Sono davvero preoccupanti le proiezioni meteorologiche per i prossimi giorni sull’Italia: il caldo aumenterà, come se non bastassero le temperature elevate degli ultimi giorni e delle ultime settimane, così quest’inizio d’estate potrebbe diventare davvero particolarmente significativo dal punto di vista delle anomalie termiche positive, non solo per la loro entità ma anche e soprattutto per la loro durata. Già nella giornata odierna, venerdì 29 giugno, agli sgoccioli di questo primo mese estivo, in Sardegna potremo avere picchi vicini o superiori ai +40°C soprattutto nelle zone interne e settentrionali dell’isola; domani, sabato 30 giugno, la nuova bolla di calore proveniente dal nord Africa si estenderà anche alla penisola, e soprattutto nelle Regioni centrali dove nel weekend potremo superare i +40°C o comunque raggiungerli, in modo particolare nelle zone interne di Toscana, Lazio, Umbria e Puglia. Ma anche in Emiila Romagna, Marche, Abruzzo, Molise e Campania non mancheranno picchi vicinissimi al muro dei +40°C. Anche nelle altre Regioni farà caldo, seppur con qualche grado in meno. E le temperature rimarranno elevate anche la prossima settimana, la prima di luglio: tra 4 e 5 potremmo avere una nuova breve e timida tregua nord Atlantica, con un lieve calo termico e qualche fenomeno di instabilità, ma continuerà a far caldo e nei giorni subito successivi con una nuova risalita SubTropicale che potrebbe concretizzarsi tra 7 e 10 luglio. Insomma, caldo a oltranza …