Sciame sismico in pianura Padana: altre 3 scosse di magnitudo superiore a 3 pochi minuti fa

MeteoWeb

Non ha alcuna intenzione di attenuarsi lo sciame sismico che sta colpendo la pianura Padana: dopo le oltre 30 scosse della notte, stamattina abbiamo avuto nuovi eventi significativi tra Emilia Romagna e bassa Lombardia. Le ultime scosse mattutine erano state tra le 07:13 e le 07:26, tutte di magnitudo 2.5 ma molto superficiali, due ad appena 1km di profondità, anche queste avvertite dalla popolazione. Dopo un’ora e mezza di pausa, alle 08:55 c’è stata un’altra scossa forte, di magnitudo 3.8 a 5km di profondità, seguita alle 09:04 da una scossa di magnitudo 3.4 a soli 3km di profondità e alle 09:24 da un’altra, di magnitudo 3.2 a 4.9km di profonditò. L’ultima scossa, al momento, è stata infine quella delle 09:31, di magnitudo 2.4.
E così mentre sulle tendopoli diluvia con tuoni e fulmini, la terra continua inesorabilmente a tremare…