Terremoti di stamattina in Afghanistan: almeno tre vittime

MeteoWeb

E’ di almeno tre morti il bilancio provvisorio di due scosse di terremoto che questa mattina hanno investito la provincia di Baghlan nel nord dell’Afghanistan. Lo ha reso noto il dipartimento nazionale afgano delle Catastrofi naturali, aggiungendo che oltre ai tre morti accertati, fra cui due donne, una sessantina di persone sarebbero rimaste intrappolate sotto le macerie dopo il crollo delle loro case. Al momento squadre di soccorso stanno tentando di raggiungere il luogo del disastro. Secondo l’Istituto geologico americano (Usgs), due scosse di magnitudo 5,4 e 5,6 sono state registrate alle 9,32 e alle 10 locali. Il loro epicentro è stato localizzato a circa 160 chilometri da Faizabad, provincia montuosa a nord ovest di Baghlan.