Terremoto: ancora scosse in Emilia Romagna, la più forte di oggi è stata di magnitudo 2.5

MeteoWeb

Una scossa di terremoto di magnitudo 2.5 è stata registrata dagli strumenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia alle 15.26 tra l’Emilia Romagna e la Lombardia, nelle province di Mantova, Ferrara e Modena, a 5.7km di profondità. Le localita’ prossime all’epicentro, rende noto il Dipartimento della Protezione Civile, sono i comuni di Felonica (Mn), Bondeno (Fe) e Finale Emila (Mo). Dalle verifiche effettuate dalla sala Situazione Italia della Protezione Civile non risultano al momento danni a persone o a cose.
Dopo 13 ore di totale “silenzio” sismico, nel primo pomeriggio di oggi, tra le 13:58 e le 15:26 appunto, si sono verificate 4 nuove scosse sismiche, tutte deboli, con magnitudo compresa tra 2.0 e 2.5.