Terremoto: danneggiata anche la casa di lavoro di Saliceta San Giuliano (Modena)

MeteoWeb

La casa di lavoro di Saliceta San Giuliano, in provincia di Modena, e’ stata dichiarata inagibile a causa del terremoto. Disposto quindi l’immediato trasferimento di tutti gli internati. Lo afferma in una nota Giovanni Battista Durante, segretario generale aggiunto del Sindacato autonomo polizia penitenziaria (Sappe). ”Non sappiamo, al momento, dove saranno trasferiti gli internati – aggiunge Durantecosi’ come non sappiamo la destinazione del personale di polizia penitenziaria. Riteniamo che sia opportuno non creare eccessivi disagi al personale di polizia penitenziaria, gran parte del quale risiede nella zona di Modena. In ogni caso, superata l’urgenza, e’ opportuno che l’amministrazione penitenziaria convochi le organizzazioni sindacali per decidere l’impiego di tale personale”. Al momento nella struttura di Saliceta ci sono circa 60 internati e circa 40 appartenenti alla polizia penitenziaria.