Terremoto Emilia: confagricoltura Calabria invita alla solidarietà

MeteoWeb

Confagricoltura Calabria ”invita i cittadini ed i propri soci a sostenere le iniziative di solidarietà per il terremoto che ha segnato l’Emilia”. Attivato un conto corrente dedicato della Cassa di Risparmio di Ferrara (intestatazione ”Carife aiuti terremoto”, causale del bonifico ”Terremoto Emilia 2012”, Iban IT98U0615513 000000000037519). ”Il terremoto in Emiliache dopo aver scosso e distrutto molti edifici continua a minare dalle fondamenta la serenità, la fiducia e la speranza dei cittadini – si legge in un comunicato – rientra nel novero di quella imprevedibilita’ che ovviamente lascia sgomenti ed attoniti; per ogni sisma pero’, per quanto imprevedibile sia, ci sono elementi rispetto ai quali tutti – nessuno escluso – si trovano d’accordo, nell’emergenza occorrono aiuti consistenti ed immediati poi sono necessarie politiche di prevenzione e sicurezza”. ”Le misure di sostegno varate dal Governo nazionale hanno certamente il merito di essere state tempestive, in quell’area esiste un settore agricolo particolarmente apprezzato e con non indifferenti capacita’ produttive, tanto in termini di quantita’ che di riconosciuta – ed internazionalmente apprezzata – qualita’. Al settore – dice Confagricoltura Calabria – vanno destinate norme adeguate all’emergenza e soprattutto occorre far rientrare le aziende agricole in tutte le misure di sostegno previste per le contigue realta’ imprenditoriali ed agevolarne – oggi ancor di piu’ – l’accesso al credito; il resto – come sempre – lo faranno gli imprenditori agricoli abituati al sacrificio che gia’ di per se – sebbene ovviamente con diverso profilo – sono avvezzi a quelle avversita’ della natura che incidono – a volte drammaticamente – sulla stagionalità e quotidianita’ della produzione agricola”.