Terremoto, il ministro Cancellieri sull’allarme della Commissione Grandi rischi: “è stato un atto di trasparenza”

MeteoWeb

Io non credo che sia stato un allarme eccessivo, l’importante e’ spiegare bene la validita’ del testo scientifico. La gente deve sapere che non si puo’ prevedere il terremoto ma i cittadini devono essere informati su tutto. E stato un atto di grande i trasparenza“. Lo ha detto il ministro dell’Interno Annamaria Cancellieri, a Palermo, rispondendo ai giornalisti che le chiedevano se il documento diffuso dal governo Monti in cui si ventila la possibilita’ di nuove scosse sismiche, sia un allarme eccessivo. “C’e’ stato un documento molto serio fatto dalla Commissione Grandi rischi ed e’ giusto che la cittadinanza lo sapesse – ha detto Cancellieripoi e’ giusto che la cittadinanza sappia anche che i terremoti non si possono prevedere. E’ un documento scientifico che fa una serie si studi sul territorio“.