Terremoto L’Aquila, ricostruzione: in arrivo 90 milioni di euro dallo Stato

MeteoWeb
Un'immagine della prefettura di L'Aquila dopo il terremoto del 6 aprile 2009

Il ministro per lo Sviluppo Economico, Corrado Passera, ha firmato il decreto che da’ il via libera ai 90 milioni relativi agli aiuti di Stato per le imprese del cratere del terremoto in Abruzzo. Lo ha reso noto il ministro per la Coesione Territoriale, Fabrizio Barca, inviato del premier per la gestione del terremoto, prima di prendere parte a un dibattito pubblico sullo stato dell’arte della ricostruzione all’Aquila, in Piazza Duomo, nel cuore del centro storico ancora segnato dalla tragedia del 6 aprile 2009. ”Il decreto e’ stato firmato” ha detto il ministro, prima di dare appuntamento ai giornalisti al termine dell’evento per fare il punto e illustrare le novita’ sull’azione di ricostruzione. I 90 milioni si riferiscono al cosiddetto ”de minimis”, una misura che da’ diritto alle imprese ad agevolazioni fiscali e contributive per un massimo di 200 mila euro ogni tre anni.