Terremoto: le foto della Torre dell’orologio di Novi di Modena crollata completamente dopo la scossa di ieri sera

    /
    MeteoWeb

    Novi di Modena è un comune di 11.268 abitanti della provincia di Modena, ed è uno dei quattro comuni dell’Unione Terre d’Argine. Proprio qui c’è stato l’epicentro della scossa di terremoto di magnitudo 5.1 delle 20:20 di ieri sera.

    Tra gli edifici più antichi di Novi è degna di nota la chiesa Parrocchiale di San Michele, la cui struttura attuale è il risultato del rifacimento della antica pieve di Santa Maria Maddalena, documentata già nel 980. Risale invece al XVIII secolo la costruzione della Torre civica chiamata comunemente Torre dell’orologio, originariamente all’ingresso dell’antico borgo, conservava al suo interno una campana donata alla comunità dal Alberto III Pio nel 1523.
    Proprio questa torre è crollata definitivamente ieri sera, dopo che era già stata danneggiata dalle precedenti scosse. E’ stata la “vittima” più “illustre” della scossa di ieri sera.