Violentissimi temporali all’assalto dell’Europa centrale

MeteoWeb

La situazione in atto nel Continente europeo vede l’intensificazione di un flusso umido sud/occidentale che tende a scontrarsi con aria più fresca  proprio nel cuore dell’Europa tra le zone a Nord delle Alpi, tra Svizzera, Germania, Austria e zone limitrofe si stanno manifestando forti temporali con allerta meteo emanata da estofex addirittura su valori a fondoscala di level 3 con particolare attenzione al Sud della nazione tedesca.

Questa situazione andrà a produrre la nascita di supercelle temporalesche anche con origine tornadica e forti grandinate di grossa taglia possibili in tale regione evidenziata e dove non si escludono forti nubifragi e disagi dati i fortissimi contrasti che potranno scaturirsi all’interno dell’area emanata con massima allerta.

La situazione rimarrà tale fin verso la mattinata di domani dove sarà in questa zona europea l’interferenza umidissima proveniente da sud/ovest che andrà a scontrarsi con correnti più fresche in quota, linea immginaria di demarcazione tra il caldo anticiclone sub/tropicale che ingloba le zone più a sud e più ad est balcaniche con quelle più  fresche atlantiche.

Proprio su tale area si innescherà la miccia ideale alla costruzione di imponenti temporali come detto, dove non si escludono danni per possibili intense manifestazioni piovose con allagamenti e sia per le forti raffiche di groppo o prodotte da veri e propri tornado.