Accordo NASA – ASI per progetti spaziali futuri

MeteoWeb

La NASA e l’Agenzia Spaziale Italiana (ASI), firmeranno un accordo intergovernativo per realizzare progetti futuri. E’ quanto annuncia il presidente dell’Asi Enrico Saggese, in occasione dell’evento di oggi che ha celebrato i 20 anni del primo italiano nello spazio e 50 anni di collaborazioni spaziali tra Usa e Italia. “Abbiamo bisogno di un accordo intergovernativo tra l’Italia e gli Stati Uniti sulla parte spaziale e lo stiamo costruendo con l’amministratore della Nasa con l’obiettivo di firmarlo a livello governativo prima delle elezione americane di novembre, in maniera da coronare tutto il lavoro che è stato fatto in questi quattro anni con l’amministrazione Obama“, spiega Saggese. Tra i progetti ci sono “la partecipazione ai satelliti futuri per l’esplorazione spaziale, ma anche l’utilizzo del ‘global hawk’, ossia un aereo senza pilota, a scopi civili, con un insegnamento americano su come operare. Ma c’è anche una parte più innovativa – aggiunge Saggese – come la propulsione elettrica a bordo dei satelliti futuri“. “Probabilmente – conclude il presidente dell’Asi – riusciremo ad avere anche deigli uffici italiani all’interno della Nasa per poter continuare questa tradizione“.