Caldo e afa sulla costa veneziana, disagi per la popolazione

MeteoWeb

La Protezione civile del Comune di Venezia, sulla base dei dati rilevati dall’Arpav, Centro Meteorologico di Teolo, sottolinea che oggi, a causa delle temperature elevate con valori ben oltre la norma del periodo, le condizioni di disagio fisico prevalente risulteranno essere generalmente intense. Per domani martedi’ 3 luglio il calo delle temperature massime portera’ ad un leggero miglioramento delle condizioni di disagio fisico. Il disagio risultera’ debole/moderato su zone montane, mentre sara’ ancora prevalentemente intenso su zone pianeggianti e costiere, a tratti anche sulle zone pedemontane. La qualita’ dell’aria risulta oggi scadente sia nelle zone pianeggianti che costiere per la presenza di ozono, mentre domani e’ prevista buona/discreta in ambedue le zone. Queste le previsioni per i prossimi giorni: mercoledi’ 4 e giovedi’ 5 luglio su zone montane e pedemontane persisteranno condizioni di variabilita’ con condizioni di disagio fisico in prevalenza debole/moderato. Su zone pianeggianti e costa disagio fisico in prevalenza intenso.