Da oggi tutti gli animali, anche di grossa taglia, possono salire sui treni: avranno spazi dedicati

MeteoWeb

Da ora in poi tutti gli amici a quattro zampe, anche i cani di grossa taglia, potranno viaggiare sui treni Alta velocita’, dal Frecciarossa al Frecciabianca passando per il Frecciargento, ed Eurostar. E’ questo il risultato di un accordo tra Trenitalia e la Federazione delle associazioni animaliste guidata da Michela Vittoria Brambilla presentato oggi alla stazione Termini a Roma. Per i cani di tutte le taglie ci sara’ bisogno di un kit per il viaggio ad Alta velocita’, dove potranno salire dal 25 luglio, quando sara’ possibile prenotare e acquistare i biglietti sia in agenzia che in biglietteria: museruola, guinzaglio, certificato di iscrizione all’anagrafe canina e libretto sanitario. L’inziativa rientra anche nella campagna estiva contro l’abbandono e la lotta al randagismo. ”Lo considero un regalo a tutti gli italiani che amano gli animali – afferma Brambilla, in ginocchio mentre abbraccia due Golden retriver -. Si tratta di una grande vittoria, di una svolta epocale, potersi muovere con i nostri piccoli amici grazie a FS”. Il cane – afferma l’amministratore delegato di Fs Mauro Moretti – e’ ”l’amico piu’ caro per tante persone. Naturalmente ci preoccuperemo di prendere tutte le precauzioni per far viaggiare tutti in tranquillita’, per la salvaguardia del cane e degli uomini. Sono previsti – conclude Morettiposti riservati e una pulizia in modo dedicato”.