DDO82: la struttura di una galassia a 13 milioni di anni luce dalla Terra

MeteoWeb
Credit: ESA / NASA

Quando osserviamo le più belle e famose galassie dell’universo, osserviamo una magnifica struttura ben delineata. In realtà la stragrande maggioranza delle galassie dell’universo sembrano piccole nubi di vapore amorfe. Una tra queste è DDO 82, catturata nell’immagine qui accanto dal telescopio spaziale Hubble della NASA. Anche se molto piccola rispetto alla Via Lattea, le galassie nane contengono sino a qualche miliardo di stelle. DDO 82, conosciuta anche con la designazione UGC 5692, è classificata dagli astronomi come una galassia di tipo Sm, o galassia a spirale di Magellano, dal nome della Grande Nube di Magellano, una galassia nana che orbita attorno alla Via Lattea. Quella galassia, come DDO 82, si dice che abbia un braccio a spirale, ma nel caso di DDO 82, le interazioni gravitazionali sembrano aver scombussolato la sua struttura, che a causa di queste non è così evidente come nella nostra galassia satellite. Si trova nella costellazione dell’Orsa Maggiore, a circa 13 milioni di anni luce di distanza dalla Terra. L’oggetto è considerato parte del gruppo M81, a cui appartengono circa tre dozzine di galassie. Prende il nome dal suo numero d’iscrizione al catalogo del David Dunlap Observatory, compilato dall’astronomo canadese Sidney van den Bergh. L’immagine è composta da esposizioni prese in luce visibile e infrarossa dalla Advanced Camera for Surveys di Hubble. Il campo visivo è di circa 3,3 per 3,3 minuti d’arco.