Domenica l’operazione ‘Delphis’, a “caccia” di balene e delfini da fotografare intorno all’Italia

MeteoWeb

Per ammirare e proteggere balene e delfini del Mediterraneo centinaia di diportisti domenica prossima parteciperanno a ‘Delphis’, l’operazione di avvistamento dei cetacei organizzata dall’associazione Battibaleno nei mari italiani. L’iniziativa, presentata all’Acquario di Genova, realizzera’ una grande ‘foto istantanea panoramica’, non solo dei cetacei, ma anche di tartarughe marine, meduse e dell’inquinamento visibile. I dati del monitoraggio saranno presentati al 52/mo Salone Nautico di Genova (6-14 ottobre). ”Il mar Mediterraneo ospita una delle piu’ grandi concentrazioni di delfini e balene del mondo – ha sottolineato il presidente dell’associazione Battibaleno Alberto Gattonie per conoscere e proteggere queste meravigliose creature, ogni anno centinaia di marinai formano l’equipaggio di Delphis”. I diportisti saranno distribuiti lungo le coste italiane, a ogni imbarcazione sara’ affidata una zona di osservazione dalla quale gli equipaggi potranno osservare, identificare e contare i cetacei. Le informazioni raccolte permetteranno di ottenere una valutazione dello stato dell’ambiente marino. ”La dimostrata presenza dei cetacei nei mari italiani – ha continuato Gattonie’ una grande potenzialita’ da ammirare e studiare per la gente di mare, i ricercatori, il turismo nautico e i giovani delle scuole, una biodiversita’ che l’Italia non puo’ permettersi di perdere”. La partecipazione a ‘Delphis 2012′ e’ aperta a ogni tipo di imbarcazione in regola con le dotazioni di sicurezza e dotate di apparato radio Vhf e Gps, per iscriversi e’ necessario navigare sul sito web http://www.battibaleno.it.