Maltempo nell’ascolano, incidenti e allagamenti per i forti nubifragi

MeteoWeb
Credit: ESA

Allagamenti in alcuni quartieri di Ascoli Piceno, due incidenti stradali con auto ribaltate sulla superstrada Ascoli-Mare, frane e smottamenti sui collegamenti viari interni e collinari. E’ il primo bilancio, secondo i vigili del fuoco, del nubifragio che si e’ abbattuto su Ascoli e provincia, arrivando anche sulla costa questa mattina. E’ il secondo evento simile, dopo quello che aveva colpito domenica scorsa la costa locale, e in particolare la citta’ di San Benedetto del Tronto, dove in poche ore erano caduti 80 millimetri d’acqua. Gli allagamenti hanno riguardato in particolare gli scantinati del rione di Monticelli, provocando danni e disagi ai residenti, mentre le frane e i piccoli smottamenti hanno creato difficolta’ al transito e soprattutto preoccupazione nei cittadini che abitano nelle frazioni dell’entroterra del capoluogo piceno, e nei comuni vicini. Due persona sono rimaste ferite lievemente nei due incidenti stradali verificatisi sulla superstrada Ascoli-Mare, uno all’altezza di Maltignano e l’altro tra Monsampolo del Tronto e Spinetoli, verso la costa, vicino a San Benedetto del Tronto. Il nubifragio da poco ha concesso una tregua, con le precipitazioni piu’ intense che si sono arrestate. Ma l’allerta rimane alta.