Marevivo: via al progetto ‘Riversea’ per la salvaguardia degli squali e altre attività ambientali

MeteoWeb

Per sfuggire alla crisi economica e opporsi alla disoccupazione dilagante 60 ragazzi, tra i 18 e i 35 anni, selezionati tra Roma, Palermo e Agrigento, si mettono in gioco per la salvaguardia dell’ambiente: si chiama ‘Riversea’ il progetto di Marevivo – finanziato dalla presidenza del Consiglio dei ministri – che vuole far emergere la creativita’ dei giovani e stimolare stili di vita eco-sostenibili, con particolare attenzione al mare e ai fiumi. Tema principale sara’ la salvaguardia degli squali e la promozione di una pesca eco-sostenibile. Ma ci sara’ spazio anche per escursioni ed interventi in luoghi bisognosi di protezione ma finora trascurati, lunghe esperienze sul campo, attivita’ di laboratorio e di divulgazione scientifica, lezioni su squali e posidonia, incontri sul problema dei rifiuti. A Roma ‘i giovani Riversea’ sono gia’ all’opera per tutti i prossimi venerdi’ e sabato di luglio all’Isola del Cinema, dove guideranno i visitatori in un sorprendente viaggio nel mondo degli squali, antichissimi predatori oggi predati. In Sicilia, invece, nell’area marina protetta di Capo Gallo isola delle Femmine (Pa), ‘i giovani protagonisti’ saranno impegnati dalla settimana prossima nella pulizia dei fondali e della spiaggia. Ad Eraclea Minoa (Ag), invece, si puntera’ sulla sensibilizzazione e la divulgazione direttamente sulle spiagge. Quattro le azioni previste dal progetto: lo start-up, l’azione ‘summer’ vedra’ i giovani operativi in attivit… di sensibilizzazione rivolte ai bagnanti, l’azione ‘winter’ portera’ i giovani coinvolti a lavorare nelle scuole, nella quarta e ultima azione ‘Insieme’ ad emergere sar… lo scambio delle esperienze attraverso un gemellaggio tra le realta’ territoriali che hanno realizzato il progetto.