Meteo Sicilia: ultime ore di sole e caldo, domenica cambia tutto con forti temporali e temperature in picchiata

MeteoWeb

Continua a splendere il sole in Sicilia, e le temperature sono tipicamente estive, miti e piacevoli. Nelle prossime ore addirittura aumenteranno e nella giornata di domani, sabato 21 luglio, toccheranno picchi di +38/+39°C, elevati ma non paragonabili a quelli della scorsa settimana anche se non sono da escludere nelle zone interne della Regione, valori isolati di +40°C. Cambierà tutto, però, domenica 22 luglio soprattutto nel corso del pomeriggio/sera, quando da nord/ovest arriveranno masse d’aria molto più fredde e instabili che determineranno subito forti temporali nelle zone Tirreniche, tra palermitano e messinese. Proprio nel messinese tirrenico è altamente probabile che si verifichino fenomeni estremi molto intensi, con nubifragi e piogge torrenziali tra i Nebrodi, i Peloritani e l’area delle isole Eolie.
La prossima settimana, poi, inizierà con 2-3 giorni dal clima autunnale: tra lunedì 23, martedì 24 e mercoledì 25 in Sicilia il tempo sarà brutto e freddo, con temperature ben inferiori rispetto alle medie del periodo e tante piogge temporalesche nel cuore dell’estate.

Tornado, foto d'archivio

Le temperature minime piomberanno fino a +18/+19°C su coste e pianure, e fino a +16/+17°C nelle zone interne. Addirittura fino a +10°C in montagna, dove durante le piogge si potrà scendere anche a +6/+7°C oltre i 1.300 metri di quota. Le massime, invece, non supereranno i +23/+24°C, proprio come in pieno autunno, su coste e pianure, e rimarranno molto più basse nelle zone interne. Ma oltre al freddo e alle basse temperature, oltre 8-9°C inferiori rispetto alle medie del periodo, ci sarà ancora tanto maltempo soprattutto nelle zone Tirreniche ma non solo, anche nell’alto Jonio, tra messinese e catanese. Sono passati più di tre mesi da quando in Sicilia non piove seriamente con una vera perturbazione organizzata come quella dei prossimi giorni, e per molti l’arrivo della pioggia sarà una manna dal cielo contro l’emergenza siccità, incendi e caldo. Ma per altri, soprattutto per gli operatori turistici, ma anche per gli stessi turisti e i vacanzieri che hanno preso le ferie proprio per quei giorni, sarà una specie di incubo. Anche perchè non sono da escludere fenomeni estremi come grandinate e trombe d’aria, che si verificano spesso in condizioni del genere, quando l’energia in gioco è tantissima con accesi contrasti termici tra il caldo persistente e il freddo in arrivo.

Per seguire la situazione in diretta, monitorate le nostre news in tempo reale e le pagine del nowcasting: satellitisituazionefulminazioniradar webcam. Sulla nostra pagina di facebook trovate ulteriori aggiornamenti e potete interagire con la Redazione inviando foto, segnalazioni o qualsiasi tipo di riflessione. Se volete, scriveteci e inviateci le foto anche all’indirizzo di posta elettronica, redazione@meteoweb.it.

Vi invitiamo sulla pagina di Facebook Sicilia dove potrete trovare, ogni giorno, spettacolari fotografie di quella che è una delle isole più belle del mondo, con aggiornamenti, curiosità e novità sempre aggiornate sui vari aspetti Siciliani, dalla natura alla cultura, dall’arte all’ambiente fino alla politica e alle notizie di attualità.

Qui l’indice della Pagina con tutto l’interessantissimo materiale pubblicato nel corso degli anni.