Siccità gravissima negli Stati Uniti d’America, a rischio le coltivazioni di cereali

MeteoWeb

La siccita’ che sta colpendo le coltivazioni di cereali in Usa, facendo schizzare i prezzi dei cereali sui mercati delle materie prime, e’ la peggiore degli ultimi 25 anni. Lo ha dichiarato il segretario all’Agricoltura Usa, Tom Vislack, al termine di un incontro con il presidente Barack Obama. Gli Stati Uniti sono il maggior produttore mondiale di mais e germogli di soia e gli agricoltori hanno avvertito che, a causa delle condizioni climatiche, potrebbero essere costretti a effettuare il raccolto prima del previsto per poi vendere le spighe a poco prezzo come mangime per il bestiame.

Condividi