Terremoto ai Castelli Romani, la protezione civile del Lazio sta monitorando la situazione

MeteoWeb

La Protezione Civile della Regione Lazio sta monitorando l’evolversi della situazione nel territorio in cui è stata avvertita la scossa di terremoto di magnitudo 3.5 registrata questo pomeriggio nell’area dei Castelli romani (distretto sismico Monti Cornicolani-Aniene). La presidente della Regione, Renata Polverini, è stata subito informata ed è in contatto con la sala operativa della protezione civile regionale. Al momento, spiega la Regione in una nota, non risultano danni a cose o persone. Le squadre della Protezione Civile regionale sono state subito attivate per effettuare le opportune verifiche sul territorio interessato e sono pronte ad intervenire per qualsiasi evenienza.