Spagna: incendio nel parco castigliano di Alto Tajo, 265 evacuati

MeteoWeb

Un incendio scoppiato oggi nel centro della Spagna, nel parco castigliano di Alto Tajo, ha costretto 265 persone ad abbondare le loro abitazioni. Stando a quanto riferito dalle autorità, le fiamme sono divampate nei pressi del paese di Chequilla, nella regione Castiglia-La Mancia, a est di Madrid. Al momento non si conosce ancora l’entità dei danni. Le fiamme si sono sviluppate a Chequilla, nel parco castigliano di Alto Tajo, da dove sono state evacuate 100 persone mentre altre 160 hanno dovuto lasciare un paese vicino, Alcoroches. Dodici aerei ed elicotteri sono stati impiegati per cercare di circoscrivere le fiamme contro le quali lottano anche decine di mezzi dei vigili del fuoco. Il 22 luglio un violento incendio aveva colpito il nordest del paese, alla frontiera con la Francia, e distrutto oltre 13.000 ettari di vegetazione in Catalogna. Quattro persone erano morte. La settimana precedente centinaia di persone erano state fatte evacuare nell’isola di Tenerife. Il peggiore incendio che ha colpito finora il Paese quest’anno, infatti, è stato quello divampato all’inizio di luglio, che ha bruciato 50,000 ettari di terreno nella regione orientale di Valencia.