Alluvione in Nigeria, 73.000 sfollati!

MeteoWeb

Oltre 73mila nigeriani dello stato federale di Kogi, nel centro del Paese, sono stati evacuati dalle loro abitazioni a causa dell’esondazione di alcuni fiumi della zona e del rilascio delle acque contenute in due invasi artificiali. La maggior parte degli sfollati, sottolinea l’Agenzia nazionale per la gestione delle emergenze (la locale Protezione civile), sono stati accolti in una ventina di tendopoli. “Alla paura delle inondazioni”, ha detto una vittima a un media locale, “si aggiunge adesso il timore per gli animali che le alluvioni hanno sradicato dal loro ambiente: abbiamo gia’ visto nelle nostre vicinanze coccodrilli, ippopotami e serpenti velenosi”. L’attuale stagione della piogge, che in Nigeria va mediamente da luglio a ottobre, ha provocato gia’ diverse centinaia di morti e centinaia di migliaia di sfollati in 23 dei 36 stati federali che costituiscono la nazione.