Maltempo in Liguria, al via lavori ricostruzione frazione Casanova, devastata dall’alluvione del 2010

MeteoWeb

Sono ormai prossimi a partire i lavori per la ricostruzione e la messa in sicurezza della frazione Casanova di Varazze, che era stata devastata dalla terribile alluvione del 2010. E’ quanto emerso questa mattina in Regione Liguria durante un incontro tra l’assessore alla Protezione Civile regionale, Renata Briano, il presidente e l’assessore ai Lavori Pubblici della Provincia di Savona, Angelo Vaccarezza e Roberto Schneck, il sindaco di Varazze, Gianni Delfino, il vicesindaco, Andrea Valle, l’assessore comunale ai Lavori Pubblici, Angelo Patanè e i tecnici del municipio. “Abbiamo fatto il punto -hanno spiegato i partecipanti- sui lavori necessari alla ricostruzione e alla messa in sicurezza della frazione. Inoltre, quando sarà disponibile la seconda tranche dei fondi per l’alluvione 2010, che da quanto si apprende sarà ridotta a circa venti milioni di euro, al Comune di Varazze sarà comunque destinata una cifra congrua ad affrontare le necessità per l’eliminazione del rischio attivo e la definitiva messa in sicurezza del territorio alluvionato”, hanno concluso i rappresentanti elle istituzioni locali. Per proseguire nella progettazione di ulteriori interventi, la Regione Liguria metterà da subito proprie risorse a disposizione della Provincia di Savona. “La definitiva suddivisione dei fondi tra i vari territori colpiti dall’alluvione del 2010 -si legge in una nota della Regione- verrà fatta con la massima trasparenza, all’interno del Comitato Istituzionale, attraverso un’analisi che tenga conto della gravità del danno subito e del rischio residuo”.