Scilla & Cariddi: lo Stretto è stato graziato dal maltempo più forte, nei prossimi giorni ancora variabilità

MeteoWeb

Reggio e Messina sono state graziate dal maltempo più intenso: dapprima, sabato, i fenomeni più intensi hanno colpito la Sicilia tirrenica e la Calabria centrale con forti nubifragi, piogge torrenziali, venti impetuosi, trombe d’aria e danni ingenti. Nello Stretto solo qualche goccia d’acqua e venti minuti di venti impetuosi intorno alle 15:00, ma nulla di particolarmente significativo. Poi domenica una bella giornata di sole specie al mattino, venti tesi da sud nel pomeriggio e qualche debole rovescio di pioggia in serata. La nuova settimana è iniziata con cumuli e tempo variabile, ma ancora senza precipitazioni. E molto probabilmente così sarà ancora nei prossimi giorni, almeno fino a mercoledì 5 settembre. Almeno le temperature sono calate, come da previsione, e non c’è più il gran caldo della scorsa settimana, con un clima più piacevole (minime fino a +21/+22°C, massime non oltre i +28°C). Attenzione, però, alla seconda metà della settimana. Tra giovedì 6 e domenica 9 settembre potremmo avere precipitazioni più intense con qualche temporale, specie nelle zone Tirreniche: continuate a seguirci, ne parleremo nei nostri prossimi bollettini previsionali.