Allerta Meteo: freddo e neve a ridosso delle Alpi, domani al nord/ovest fiocchi fin in pianura!

    /
    MeteoWeb

    L’aria fredda proveniente dalla penisola Scandinava sta avanzando verso sud/ovest nel territorio Europeo, e ha già invaso molte aree del continente. Nevica a Varsavia con 0°C mentre a Berlino splende il sole con appena +3°C. Freddo anche a Parigi (+5°C) e Londra (+6°C) così come su tutte le zone del nord Europa. In Germania sono segnalate le prime nevicate fin in pianura, come possiamo vedere dall’immagine webcam a corredo dell’articolo, che arriva dai dintorni di Norimberga. Il freddo deve ancora arrivare sulle Alpi, tanto che Vienna segna ancora +11°C, ma nel pomeriggio/sera raggiungerà l’arco Alpino provocando abbondanti nevicate oltre il confine, tra Svizzera e Austria, a quote molto basse e in pianura a partire da stasera.
    Nella notte il freddo valicherà le Alpi e domani mattina sul nord Italia sarà improvvisamente inverno! Oltre al freddo, ci sarà anche forte maltempo su tutto il nord, con precipitazioni abbondanti e quindi copiose nevicate su tutti i rilievi alpini e appenninici ma non solo. La neve si spingerà fin a quote bassissime, con nevicate a partire dai 200/300 metri di quota proprio nella giornata di domani, quando qualche fiocco si potrà vedere anche in pianura. E’ alta la possibilità di fioccate su Torino, Cuneo e Asti ma non solo, perchè anche tra Piacenza e Parma potrebbe vedersi qualcosina, pur senza accumuli. Sulle Alpi occidentali e nell’Appennino Ligure ed Emiliano gli accumuli saranno abbondanti fin dalle bassissime quote, mentre sui colli romagnoli e umbri, toscani e marchigiani la neve cadrà solo a quote più alte, dai 500/800 metri in sù.
    Attenzione al gran freddo che arriverà in Sardegna, sferzata da una violentissima burrasca invernale con venti di maestrale fino a 160km/h e temperature in picchiata, basti pensare che domani a Sassari sono attese forti piogge per tutto il giorno con temperatura massima di +9°C e abbondanti nevicate sui rilievi a partire dagli 800/900 metri.
    Al sud, invece, il freddo arriverà lunedì, anche qui accompagnato da forti venti e con una giornata tipicamente invernale. A Palermo la temperatura massima di lunedì riuscirà a stento a raggiungere i +15°C, mentre tra Napoli e Salerno rischia di fermarsi addirittura a +12/+13°C, con abbondanti nevicate sui rilievi Appenninici dai 1.200/1.300 metri in sù. E anche in Sicilia potrà nevicare oltre i 1.400/1.500 metri, evento rarissimo nel mese di ottobre!
    Per monitorare la situazione potete osservare le nostre news in tempo reale e le pagine della diretta meteo: satellitisituazionefulminazioniradar webcam. Sulla nostra pagina di facebook trovate ulteriori aggiornamenti e potete interagire con la Redazione inviando foto, segnalazioni o qualsiasi tipo di riflessione. Se volete, scriveteci e inviateci le foto anche all’indirizzo di posta elettronica, redazione@meteoweb.it.