Domani il 1° anniversario dell’alluvione delle Cinque Terre: celebrazioni nello spezzino

MeteoWeb

I comuni dello spezzino colpiti dall’alluvione del 25 ottobre scorso domani celebreranno l’anniversario della tragedia. I cittadini di Monterosso e Vernazza, le localita’ delle Cinque Terre maggiormente colpite dall’alluvione, alle 15 si ritroveranno nelle rispettive piazze con un minuto di silenzio, mentre le campane dei rispettivi campanili suoneranno a lutto per ricordare le 11 vittime del maltempo. Alle 15 e 30 dai rispettivi porticcioli partiranno i tradizionali gozzi. Le barche si incontreranno a mezza strada e lanceranno in mare in un unico abbraccio una corona in memoria di tutte le alluvioni delle Cinque Terre, della Val di Vara, di Aulla e di Genova. Tra le altre manifestazioni a Monterosso in mattinata la commemorazione solenne in onore del volontario della protezione civile Sandro Usai, morto mentre stava salvando due persone e la messa solenne alle 16 e 30 nella parrocchia del paese. A Vernazza messa solenne alle 9 e 30 nella parrocchia di S. Margherita e poi alle 11 nella ex chiesa dei Frati il Sindaco del paese Vincenzo Resasco presentera’ un progetto di riqualificazione degli spazi pubblici devastati dall’alluvione. Sara’ presente l’architetto inglese Lord Richard Rogers, assiduo frequentatore del piccolo paese a picco sul mare, che senza alcun compenso ha supervisionato il progetto la cui esecuzione potrebbe avvenire a inizio 2013. Sempre a Vernazza nel pomeriggio il presidente della Regione Claudio Burlando inaugurera’ il nuovo impianto di metanizzazione del paese che servira’ alle Cinque Terre i paesi di Vernazza e Corniglia e ripristina la rete Gpl distrutta dall’alluvione. Manifestazioni anche nelle altre localita’ colpite dall’alluvione tra cui a Borghetto Vara si riunira’ il consiglio comunale in seduta straordinaria e sara’ celebrata una messa in suffragio delle vittime dell’alluvione nella parrocchia di San Carlo.