Felix Baumgartner supera il muro del suono e atterra con successo, realizzando l’impresa

MeteoWeb

Si è conclusa con successo la missione del paracadutista austriaco Felix Baumgartner, lanciatosi nel vuoto da 39.000 metri di quota e raggiungendo una velocità di circa 1273 Km/h. L’uomo ha realizzato il nuovo record mondiale da lui già detenuto, sfidando la barriera del suono e temperature di decine di gradi sottozero. Nella salita, durata oltre 2 ore e 30 minuti grazie ad un pallone riempito di elio, si è osservata l’inversione termica che avviene alle alte quote della nostra atmosfera. Dopo una fase iniziale concitata, il paracadutista è riuscito a controllare la sua caduta e a riacquistare l’assetto, aprendo il paracadute con largo anticipo rispetto alla tabella prevista. Grande entusiasmo per l’impresa curata nei minimi dettagli, scandita da lunghi applausi. Complimenti a Felix.