Forti temporali in Sardegna, nubifragio devasta il Marghine in provincia di Nuoro

MeteoWeb

Un violento nubifragio ha messo in ginocchio il Marghine, tra Macomer e Orotelli, e ha fatto scattare l’apparato dei soccorsi. Al centro della Sardegna piove da ieri pomeriggio e ad avere i maggiori danni e’ stato il paese di Orotelli, dove una cinquantina di scantinati sono stati allagati dalla pioggia persistente. Per tutta la serata sono stati impiegati i mezzi dei vigili del fuoco di Macomer e Nuoro, insieme a quelli dei carabinieri, del Corpo forestale regionale e della Protezione civile. Per fortuna non ci sono state vittime per la furia delle acque, che in certi punti ha raggiunto anche il metro di altezza, ma la paura e’ stata tanta e la disperazione per aver perso parte degli arredi delle case. Problemi e smottamenti anche nella strada statale 131 Dcn, sulla Ss 129 e nel tratto ferroviario Macomer-Nuoro, dove si sono registrati diversi smottamenti e frane. Il paese e’ rimasto isolato e senza energia elettrica per diverse ore della notte e solo stamani alla luce del giorno sara’ possibile iniziare a fare una prima stima dei danni. Violento acquazzone anche a Domusnovas, nel Sulcis, dove a tarda sera e’ franato un costone di roccia e fango che ha ostruito la carreggiata. Sul posto i vigili del fuoco e i tecnici della provincia di Carbonia Iglesias. La situazione dovrebbe tornare sotto controllo nel corso della mattinata.
Per monitorare la situazione in diretta, potete osservare le nostre news in tempo reale e le pagine del nowcasting: satellitisituazionefulminazioniradar webcam. Sulla nostra pagina di facebook trovate ulteriori aggiornamenti e potete interagire con la Redazione inviando foto, segnalazioni o qualsiasi tipo di riflessione. Se volete, scriveteci e inviateci le foto anche all’indirizzo di posta elettronica, redazione@meteoweb.it.