Forti temporali tra la Sicilia e Malta: allerta per le prossime ore, c’è il rischio di forti nubifragi! Via al nowcasting

    /
    MeteoWeb

    Dopo i temporali di ieri, che hanno provocato locali nubifragi nel pomeriggio (50mm a Caltanissetta, 36mm a Ispica) nelle zone centro/meridionali della Sicilia, e che in serata hanno poi colpito le zone Tirreniche (30mm a Mistretta, 19mm a San Fratello), il maltempo ha scolpito stamattina le zone più occidentali dell’isola, con autentici nubifragi nel trapanese, compreso il capoluogo. A Trapani sono caduti ben 48mm di pioggia, a Mazara del Vallo 38mm, a Erice 16mm. Intanto forti temporali avanzano da ovest verso est sia nel Canale di Sicilia che nel basso Tirreno, e nelle prossime ore colpiranno in modo deciso Malta, la Sicilia sud/orientale e le Eolie. Stiamo vivendo un peggioramento relegato solo alle due isole maggiori, e quindi all’estremo sud, ma abbastanza intenso e anche duraturo. Infatti almeno fino a domani mattina avremo forti temporali in queste zone, e non sono affatto da escludere fenomeni estremi, con possibili nubifragi e grandinata. Attenzione proprio a Malta, dove sembra stia arrivando il nucleo precipitativo più intenso. In serata e nella prossima notte, tra la Sicilia, il Canale di Sicilia e il mar Jonio potrebbe formarsi un grosso “MCS”, sistema multicellulare temporalesco.  E’ il momento di dare il via alla diretta meteo. Per monitorare la situazione in diretta, potete osservare le nostre news in tempo reale e le pagine del nowcasting: satellitisituazionefulminazioniradar webcam. Sulla nostra pagina di facebook trovate ulteriori aggiornamenti e potete interagire con la Redazione inviando foto, segnalazioni o qualsiasi tipo di riflessione. Se volete, scriveteci e inviateci le foto anche all’indirizzo di posta elettronica, redazione@meteoweb.it.

    Ringraziamo la pagina Sicilia dove si possono trovare in diretta le segnalazioni dei fans.