Freddo e neve al nord, e per il Centro Epson Meteo domani arrivano le prime gelate

    /
    MeteoWeb

    Temperature in calo oggi in gran parte dell`Italia. La penisola è stata raggiunta da correnti fredde di origine polare che porteranno la neve fino a bassa quota al Nord. Ed è prevedibile un`altra giornata molto ventosa e con piogge sulle regioni settentrionali e tirreniche. Secondo le rilevazioni del Centro Epson Meteo domani dovrebbe migliorare al Nord mentre le piogge, il vento e il calo delle temperature coinvolgeranno il Centrosud. Martedì giornata di tregua in attesa mercoledì della perturbazione nr. 7 di ottobre che porterà condizioni di forte maltempo in tutta Italia. La giornata di oggi propone un clima invernale al Nord per via del calo termico. La quota neve si abbasserà sensibilmente fino ad arrivare al di sotto dei 400-500 metri su Alpi fino al fondovalle e Piemonte occidentale e intorno ai 600-900 metri sull`Appennino ligure ed emiliano; nel resto del Nord e al di sotto di queste quote pioverà. Risveglio con la neve in Valtellina e a Sondrio, nel comasco, nel varesotto a quote di 200-300 metri. Neve sui colli intorno al Lago d`Orta, ed Aosta. Neve anche in Trentino Alto Adige, dove i fiocchi stanno cadendo sulla A22 del Brennero, a Cavalese e in molte altre località. Al Centrosud le piogge interesseranno ancora il versante tirrenico, le Isole maggiori e anche la Puglia meridionale ma in maniera meno diffusa e intensa rispetto a ieri; le schiarite saranno invece ampie tra le Marche e la Puglia. Massime sotto i 10 gradi al Nord mentre sul medio-basso Adriatico e sul versante ionico si toccheranno ancora punte oltre i 20 gradi.