Il Nord America è la zona con l’aumento più sigificativo delle vitttime per catastrofi naturali

MeteoWeb

Il Nord America e’ la prima vittima dell’aumento delle catastrofi naturali negli ultimi trent’anni. E’ quanto emerge da uno studio di Munich Re, la piu’ grande compagnia di riassicurazione al mondo. Circa il 69% delle catastrofi naturali dal 1980 a oggi si sono verificate in quella parte del continente americano (contro il 19% in Europa). ”Il Nord America e’ il continente con l’aumento piu’ significativo’‘, ha rilevato da Monaco il capo-ricercatore per i rischi ambientali di Munich Re, Peter Hoeppe. La multinazionale tedesca della riassicurazione guarda con preoccupazione a questa tendenza, anche se la situazione generale nel 2012 sembra comunque favorevole per le compagnie. Nei primi sei mesi dell’anno i 20 miliardi di dollari di danni sono circa un terzo rispetto alla media a lungo termine per lo stesso periodo, e veramente poca cosa rispetto ai 230 miliardi di dollari del primo semestre 2011.