La tempesta Sandy adesso sta colpendo il Canada: 130.000 case senza elettricità

MeteoWeb

Più di 130mila case sono prive di elettricità in Canada a causa della caduta dei tralicci e degli alberi per il passaggio dell’uragano Sandy. Nell’Ontario, provincia orientale del Canada, circa 90mila abitazioni sono rimaste al buio, mentre nel Quebec sono circa 43mila i residenti rimasti senza corrente, principalmente attorno a Montreal. “I danni causati alla nostra rete elettrica dai venti e dalla caduta di alberi sono gravi e ci vorrà un po’ di tempo per riparare tutto”, ha messo in guardia il gestore Hydro One. I venti che hanno sferzato l’Ontario, la provincia più ricca e più popolosa del Canada, hanno toccato punte di 100 km/h. In questa regione si conta l’unica vittima del maltempo, una donna investita da detriti volanti. Secondo il servizio meteorologico canadese, l’occhio del ciclone Sandy raggiungerà mercoledì mattina la regione dei Grandi Laghi.