Le previsioni meteo del Centro Epson: weekend estivo al centro/sud

MeteoWeb

In arrivo un fine settimana di caldo quasi estivo grazie all’alta pressione nordafricana che occupa il Mediterraneo e che regala al centro sud e alle Isole gli ultimi scampoli di estate. Nel pomeriggio sono previste temperature sopra la norma anche nel resto dell`Italia, in particolare su zone alpine, Toscana e Lazio. L`umidità nei bassi strati però dà luogo a strati di nubi basse e ai primi banchi di nebbia in Pianura Padana e sul medio-alto versante adriatico. Secondo gli esperti del Centro Epson Meteo, oggi è infatti previsto bel tempo su Alpi, Centrosud e Sicilia; più nuvolosità in Pianura Padana, Romagna, Marche e Sardegna, più compatta al mattino, con qualche banco di nebbia in Veneto ed Emilia; nel pomeriggio tendenza a schiarite anche in Piemonte, Lombardia e Triveneto. Nella notte ci sarà rischio di banchi di nebbia in Veneto, Emilia Romagna e valli del Centro (Umbria, alto Lazio e Toscana). Le temperature saranno miti per il periodo, con punte di 24 gradi al Centro, 26 al Sud e vicine ai 30 gradi nel nord della Sardegna per effetto dello Scirocco. Per quanto riguarda il fine settimana, sabato previste solo un po` di nuvole concentrate al Nordovest e in Sardegna con qualche piovasco nel Cagliaritano. Persisterà anche il rischio di banchi di nebbia o di nubi basse nelle pianura padano-veneta, sull`alto Adriatico e nelle valli della Toscana e dell`Umbria. Temperature sempre miti e in ulteriore lieve aumento al Nord. Toccheremo punte di 25/28 °C sulle due Isole maggiori. Al Nord avremo valori compresi tra 19 e 23 °C. Al Centrosud le temperature massime saranno comprese tra i 20°C e i 26°C. Scirocco ancora forte in Sardegna con raffiche fino a 50-60 km/h. Domenica la situazione resterà pressoché invariata, con prevalenza di tempo bello anche se con nuvolosità in aumento al Nordest e al Centro. Attenzione alle nebbie al mattino in Veneto ed Emilia. Temperature massime sempre molto miti per il periodo. Si attenua lo Scirocco in Sardegna. Dopo una fase piuttosto lunga di temperature sopra le medie, da metà della prossima settimana ci sarà una graduale discesa delle temperature che poi a fine mese torneranno nelle medie stagionali.